Skip to main content
Yoga Ratna

Lo Yoga Ratna, il gioiello dello yoga, nasce dall’esperienza quarantennale della Maestra Gabriella Cella Al Chamali e propone una via di ricerca che rispettando le fonti classiche dell’Hatha yoga, mira a portare il praticante a uno stato di benessere fisico, mentale e meditativo, attribuendo grande importanza all’aspetto simbolico di ogni forma. Una peculiarità dello Yoga Ratna è aver dato allo yoga, che sin dalle origini ha avuto una connotazione prettamente maschile, una declinazione al femminile, offrendo indicazioni importanti sugli effetti, i benefici e le controindicazioni delle asana nelle varie fasi che la donna affronta durante il ciclo e nel corso della vita. Molte asana sono state ideate da Gabriella Cella rispettando rigorosamente i criteri dello yoga classico e alcune asana della tradizione classica vengono proposte in una forma parziale che, pur mantenendone l’ efficacia, le rende più accessibili e praticabili al mondo occidentale. Nello Yoga Ratna si stimola un atteggiamento privo di competizione: la forma che il corpo in un dato momento può assumere è già la meta ed il corpo diventa maestro di se stesso attraverso un ascolto attento, via privilegiata di consapevolezza, con l’obiettivo di sentire dentro di sé l’energia della forza del simbolo celato nella forma che il corpo assume.
La Maestra Gabriella Cella Al-Chamali , si è diplomata alla Vedanta Forest Academy himalayana nel 1979. Il suo cammino si è arricchito di incontri straordinari e degli insegnamenti di grandi Maestri, fino a che nel 1997 ha ricevuto lei stessa il titolo di “Yoga Chudamani” (preziosa gemma dello yoga), per le sue ricerche e pubblicazioni su questa millenaria disciplina, e nel 1999 quello di Yogacharya (che dedica la sua vita allo yoga). Attraverso i suoi numerosi libri, i seminari e la scuola per insegnanti yoga che ha fondato a Piacenza nel 1991, Gabriella Cella ha diffuso e diffonde lo Yoga Ratna che, pur rimanendo fedele allo spirito dell’Hatha yoga ortodosso, ha ideato portando al centro dell’attenzione la potente forza del simbolo e il mondo femminile.

Silvia Fabbri (Insegnante)
Laureata in architettura all’Università di Firenze e specializzata in bioarchitettura all’Università di Ferrara, per diversi anni ha insegnato in vari istituti statali dopo aver conseguito l’abilitazione per l’insegnamento di Disegno e storia dell’arte e Arte e immagine presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino.
Ha iniziato l’approfondimento dello yoga, che pratica dall’età di 18 anni, frequentando le scuole Yoga Barn e Intuite flow di Ubud a Bali. Ha frequentato il corso di formazione per insegnanti di Yoga education (hatha yoga) in India presso lo Yoga Institute di Mumbai, sede di Goa. Ha conseguito la specializzazione in Yoga ormonale formandosi direttamente con Dinah Rodriguez, psicologa brasiliana creatrice del metodo. Continua il suo percorso di formazione nella disciplina yoga e nella meditazione frequentando il corso quadriennale di formazione e perfezionamento per l’insegnamento dello Yoga Ratna presso l’istituto Yoga Surya Chandra Marga di Piacenza, scuola istituita e diretta dalla Maestra Gabriella Cella, ideatrice del metodo Yoga Ratna.