Skip to main content
Yoga

COSA SIGNIFICA HATHA YOGA

L’hatha-yoga è costituito da un complesso di esercizi fisico-ginnici o asana, e da esercizi di controllo della respirazione (più propriamente del prana, energia vitale), o pranayama, perfezionati nel corso dei secoli da generazioni di yogin.

La pratica dello hatha-yoga tende al raggiungimento dell’equilibrio psico-fisico, di una maggiore consapevolezza dei nostri processi vitali, fisiologici e più in generale del nostro corpo in ogni sua parte.
Come raggiungiamo tale equilibrio e tale consapevolezza? Con la pratica costante e regolare

Yoga
Buddha

Viste da fuori, Pilates e Yoga possono sembrare due discipline quasi identiche. Eppure, chi le pratica, potrà notare immediatamente la differenza.

Joseph Pilates praticava lo yoga, una disciplina da cui sicuramente ha tratto ispirazione. Posizioni simili, ma essenza notevolmente diversa. J. Pilates inventò un programma di allenamento per creare un corpo sano da cui scaturisse la consapevolezza corporea ed il miglioramento del portamento.
Da tutto ciò si può dedurre come in un corpo ben allenato e strutturato ci si possa concentrare sull’essenziale per raggiungere facilmente una mente libera. Già durante l’allenamenti corpo e mente entrano in sinergia attraverso la sincronizzazione del movimento e della respirazione. J. Pilates chiamò il suo metodo “Contrology”, in quanto uno dei suoi obiettivi è proprio che la mente prenda il controllo del corpo.

A differenza del Pilates, lo Yoga va anche oltre questo controllo. Esercizi di respirazione e posizioni corporee aiutano a liberare la mente dai condizionamenti sociali e dalle percezioni “velate”.   Questa purificazione mentale può partire da un livello corporeo (tutte le nostre esperienze vengono filtrate nel corpo tramite squilibri muscolari) per passare anche attraverso squilibri emozionali (come insonnia, rabbia, preoccupazione generalizzata o aggressività). Armonizzare il corpo aiuta dunque a vedere le cose da un altro punto di vista, ad avere più rispetto di se stessi, degli altri, e della natura.

Yoga significa “unione-connessione, creazione di una “kula” ossia di una comunità in cui ogni individuo si sente a suo agio. Lo yoga, inteso come connessione integrale, è una tecnica basata principalmente sul rispetto, la comprensione e la libertà di lasciare andare piuttosto che sul controllo.

In conclusione, possiamo affermare che per molti aspetti legati al movimento, il Pilates può essere visto come una forma corporea dello Yoga e lo Yoga invece, come un approccio di vita, che usa il corpo come oggetto di allenamento. Il Pilates appunto.